1989-2014

Sono passati 25 anni dalla caduta del muro di Berlino; sono passati 25 anni della vita di molti di noi, che a quell’epoca erano solo dei ragazzi. Fino a pochi anni prima, prima di quel 1989, sarebbe stato difficile immaginare un evento del genere; pensare che le cose sarebbero cambiate in modo così radicale e repentino.

La caduta del muro di Berlino ha portato con sé un vento carico di speranze, di gioia, di emozione per quella nuova prospettiva di vita che avrebbe potuto rivoluzionare in meglio l’esistenza, non solo di chi il muro lo ha scavalcato fisicamente, ma di chi il muro lo ha visto anche solo cadere, stando comodamente seduto davanti alla televisione della propria cucina.
Si, tante cose sono cambiate, ma i popoli di questa piccola Europa sembrano ancora incapaci di superare i tanti muri che ognuno di noi porta dentro di sé.
Dopo la caduta del muro, non abbiamo saputo fermare, arginare, impedire la guerra nella terra della ex Jugoslavia e il vento di speranza che il muro ha scatenato è diventato un vento carico di tempesta, di odio, di indifferenza, di egoismo, di superbia, di arroganza, di ignoranza.
Sono questi i nomi dei tanti muri che ognuno di noi porta con sé, sono questi i muri che da sempre, da molto prima di quel 1989, devono ancora essere abbattuti.
Ma il ricordo del muro di Berlino è lì, come un simbolo capace di rievocare, di riaccendere in ognuno di noi la fiamma di una piccola speranza; è lì per ricordarci che ogni giorno dobbiamo abbattere i muri che sono dentro di noi, per aiutarci a fare il salto oltre l’ostacolo dell’indifferenza; per indirizzare le nostre esistenze verso una prospettiva di vita inclusiva; in cui nessuno si deve sentire abbandonato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...